ORARIO ESTIVO

LUNEDI' 15.00 - 19.00
MARTEDI'-GIOVEDI' 9.30 -12.00 e 15.00 - 19.00
VENERDI' 9.30 -12.00 e 15.00 -18.00
SABATO 9.30 - 12.00   15.00 - 18.00


Via de Capitani 11 Concorezzo (MB)
PARCHEGGIO CONSIGLIATO VIA CAVEZZALI

3926383864

La Canapa, i suoi Benefici e Utilizzi..Conoscenza & Scienza...

un Dono di Natura per l'Uomo e la sua Vita
1 minuto di lettura (181 parole)
In evidenza

CBD e Mestruazioni

CBD e Mestruazioni

Nelle donne durante il periodo del ciclo, il livello di estrogeno nel corpo si riduce dando origine a crampi, dolori alla schiena, mal di testa e irritabilità e il CBD si è guadagnato un posto come valida alternativa naturale agli antidolorifici tradizionali.

L’ estrogeno, l’ormone che regola il ciclo mensile di una donna e ha un rapporto speciale con il CBD.

Durante il ciclo l’Anandamide (cannabinoide naturale prodotto dal corpo), nota per la sua capacità di ridurre i livelli di ansia e depressione, viene distrutta da un enzima, l'FAAH (idrolasi acida grassa) il cui compito è la decomposizione del cannabinoide anandamide del corpo è in questo momento che il CBD ponendosi contro la FAAH ha la sua azione di contrasto sui disturbi mestruali.

L'efficacia dipende dai livelli ormonali di ogni Donna per cui dagli studi emerge che durante questo periodo si ha la necessità di un quantitativo maggiore di CBD per contrastare i disturbi mestruali rispetto a un mal di testa o un dolore che possono insorgere nel periodo normale.

Acquista Online l'Olio di CBD del DispensArio ! 

 

20,00 € cad. Olio di CBD 5% Full Spectrum

 

-5,00 €35,00 € cad. Olio di CBD 10% Full Spectrum

 

60,00 € cad. Olio di CBD 20% Full Spectrum

 

CBD e Ansia Studi e Ricerche
CBD e Emicrania

Related Posts

Pagamenti Sicuri con

viva wallet logo2

Via de Capitani 11 Concorezzo
Parcheggio: via Cavezzali
3926383864
Vi invitiamo a considerare queste nostre informazioni non come materiale medico: non siamo qualificati per darvi alcun tipo di consiglio medico. Finora abbiamo riportato informazioni a puro titolo divulgativo. Non ci arroghiamo il diritto di proporre alcuna cura miracolosa e la strada che la ricerca deve fare in questo ambito è ancora lunga.