ORARIO ESTIVO

LUNEDI' 15.00 - 19.00
MARTEDI'-GIOVEDI' 9.30 -12.00 e 15.00 - 19.00
VENERDI' 9.30 -12.00 e 15.00 -18.00
SABATO 9.30 - 12.00   15.00 - 18.00


Via de Capitani 11 Concorezzo (MB)
PARCHEGGIO CONSIGLIATO VIA CAVEZZALI

3926383864

La Canapa, i suoi Benefici e Utilizzi..Conoscenza & Scienza...

un Dono di Natura per l'Uomo e la sua Vita
3 minuti di lettura (506 parole)

CBD & THC Favoriscono la Generazione di Nuove Cellule Cerebrali

CBD e THC Favoriscono la Generazione di Nuove Cellule Celebrali

Uno studio condotto nel 2005 dall'università di Saskatchewan in Canada, ha scoperto che il THC non provoca danni al cervello, come erroneamente per decenni creduto, diversamente da tutte le altre principali sostanze Droganti conosciute come Alcool, Cocaina, Eroina, Anfetamine, Metanfetamine e le nuove droghe Sintetiche, che distruggono i Neuroni, i ricercatori hanno scoperto che il THC e il CBD favoriscono lo sviluppo di nuove cellule cerebrali nell'ippocampo, quell'area del Cervello che è responsabile della Memoria, dell'Apprendimento e delle Emozioni!

Il processo di crescita nelle cellule cerebrali viene definito Neurogenesi. La neurogenesi è il processo che partendo da una cellula staminale neurale si arriva alla  creazione di un neurone funzionale del sistema nervoso, raggiunta l'età adulta, l'unica area in cui si riescono a formare nuovi neuroni è l'ippocampo, studi su modelli animali e analisi su casi clinici di stress, depressione e disturbi post-traumatici, hanno rilevato che questo processo resta inibito o non è funzionante.

Il fattore neurotrofico cerebrale, o BDNF presente nel cervello dei mammiferi,  agisce, contribuendo a sostenere i neuroni  esistenti, e favorendo la crescita e la differenziazione di nuovi neuroni e sinapsi.
La via del BDNF ha un ruolo chiave nella regolazione della neurogenesi del cervello adulto specialmente nelle aree vitali preposte per l'apprendimento, la memoria  e il pensiero.
Lo stress, un fattore che può causare la depressione o altri disturbi dell’umore, riduce i livelli di BDNF e di neurogenesi nell’ippocampo. In animali stressati trattati con farmaci antidepressivi, THC o CBD invece, i livelli di BDNF e di neurogenesi aumentano.
Analogamente, condizioni che aumentano i livelli di BDNF sono l’esercizio fisico, la restrizione calorica e l’esposizione a una vita ricca di stimoli motori, sensoriali e cognitivi (ambiente arricchito), innalzano notevolmente i livelli di neurogenesi nell’ippocampo.

L'autore di questo studio Zhang Xia ha evidenziato come il composto sintetico di THC utilizzato nello studio ha aumentato la formazione di cellule cerebrali di ben il 40% nell'ippocampo, regione del cervello come spiegato prima responsabile della memoria, dell'apprendimento e delle emozioni....tuttavia affermare che il THC aumenti l'intelligenza è comunque azzardato e non basato su dati scientifici, va evidenziato che in determinati soggetti l'utilizzatori cronici di alti dosaggi di cannabis hanno sviluppato forme di schizzofrenia e disturbi mentali, tuttavia non è provato se queste patologie in quei soggetti si sarebbero sviluppate indipendentemente dall'utilizzo o no di THC, in quanto altri studi ne evidenziano la valenza medica su patologie psichiche e mentali.

Ma il THC non è l'unico cannabinoide resposabile di questo processo che aiuta il cervello a svilupparsi, infatti sulla base dello studio condotto in Brasile e pubblicato sul "The International Journal of Neuropsychopharmacology", il CBD (cannabinolo) contribuisce anch'esso a rafforzare e stimolare questo processo.

Per studiare gli effetti del CBD sull'ansia e la depressione, i ricercatori si sono dedicati ad analizzare la parte del cervello che ne è responsabile, appunto l'ippocampo, ebbene gli studi statistici abbiano già rilevato che il CBD aiuta a migliorare i sintomi della depressione, lo studio universitario spiega il meccanismo per la prima volta.

 

Contenuto articolo frutto di elaborazione personale, condivisibile riportando link originale cliccabile!!

Cannabis terapeutica, istruzioni per l’uso: Epiles...
CBD Psoriasi e Dermatiti: Studi Analisi e Sperimen...

Related Posts

Pagamenti Sicuri con

viva wallet logo2

Via de Capitani 11 Concorezzo
Parcheggio: via Cavezzali
3926383864
Vi invitiamo a considerare queste nostre informazioni non come materiale medico: non siamo qualificati per darvi alcun tipo di consiglio medico. Finora abbiamo riportato informazioni a puro titolo divulgativo. Non ci arroghiamo il diritto di proporre alcuna cura miracolosa e la strada che la ricerca deve fare in questo ambito è ancora lunga.